blog

Cosa farà l’Unità di monitoraggio contro le Fake News del Governo?

Nei giorni scorsi è stata istituita l’Unità per il monitoraggio contro le fake news sul Coronavirus, da parte del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Andrea Martella. Non si tratta di un tribunale inquisitore, l’obiettivo di questo gruppo di esperti è quello di fornire agli utenti criteri per distinguere le notizie verificate da quelle di dubbia autenticità.

In che modo?
1_Rendendo più visibile l’informazione generata dalle fonti istituzionali.
2_Promuovendo partnership con i diversi soggetti del web specializzati in fact checking.
3_Coinvolgendo gli utenti nell’individuazione e segnalazione delle bufale.

È importante che in questo periodo di emergenza qualcuno metta ordine. Le bufale online infatti rischiano di indebolire lo sforzo di contenimento del contagio. Personalmente avrei pensato a questa task force più a supporto di un programma ministeriale in televisione (breve e diverso rispetto i report della Protezione Civile), capace di dare informazioni chiare, puntuali ed autorevoli. In ogni caso sono contento che qualcosa si sia mosso.

Nell’immagine il mio ex prof di Diritto dell’informazione Ruben Razzante, membro di questa Unità. Un grande in bocca al lupo Prof!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...